1. " Aggiornamento delle News in corso. Presto tutte le informazioni sulla programmazione degli spettacoli e appuntamenti da non perdere di Teatro Tragodia."
    read more >>>

Viaggio all'Inferno

Gita all’inferno

 

L’ operazione della rivisitazione dell’Inferno di Dante proposta da Nunzio Caponio con la collaborazione di Simeone Latini, è innovativa relativamente alla messa in scena, ma soprattutto per l’attualissimo parallelismo di epoche.

Akròama, Teatro delle Saline, terzo degli appuntamenti della rassegna “Ultimo Teatro, dalla zona del crepuscolo” organizzato dal Teatro Tragodia presso il Teatro delle Gazzose di Mogoro, ha saputo raccontare l’Inferno di oggi attingendo a opere cinematografiche e televisive divenute oramai un cult della lettura de “l’Inferno” di Dante. Tra le voci recitanti quella dell’illustre Vittorio Gassman e tra le immagini la proiezione del film “L’Inferno” di Adolfo Padovan della Milano film girato nel 1911. 

La narrazione dell’al di la oltre alle immagini succitate utilizza cortometraggi girati ad hoc per mostrare il percorso infernale al quale il protagonista appena morto, è costretto se vuole uscirne.

Nulla è mutato tra il 1300 e il 2013 neppure lo spasmodico tentativo di sfuggire a Lucifero il quale, attraverso il trasmutarsi, continua ad attrarre a se un numero sempre maggiore di adepti,  i quali preferiscono percorrere l’imbuto dei gironi danteschi pur di giungere alla promessa di tornare a riveder le stelle. Tutti pensano che basti pagare il prezzo richiesto da Lucifero, il quale spacciandosi per l’unico che può  dare consigli su come affrontare i vari gironi, pensando ancora una volta di poter evitare di porsi dinanzi alle proprie responsabilità per le scelte fatte. Le stesse che determinando l’Inferno vissuto nella vita terrena, fanno sperare che l’Inferno dell’aldilà sia molto peggiore. Anime dannate  soprattutto per che aver creduto nella fede del qui ed ora, del tutto e subito, che continuano ad illudersi che aver pagato la bustarella  possa riservare loro un posto nel paradiso dantesco.

Brunilde Giacchi

Tutto in una slide di Teatro Tragodia

  • image
  • image
  • image
  • image
  • image

Please publish modules in offcanvas position.

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi

Continuando la navigazione, approvi l'utilizzo dei cookies da parte nostra Per saperne di piu'

Approvo